Subsonica

Inconnu

Ver 1


 Terrestre (album) de Subsonica

fleche Commentaires [] fleche Note :
fleche Envoyer la tab à un(e) ami(e) fleche Tab envoyée par Guitariff fleche Soumettre une modification fleche 152 hits actuellement fleche Format imprimable
-->
Terrestre (album) - Subsonica sur Guitariff.net
============================= SUBSONICA ============================= TERRESTRE ============================= 2005 ============================= ***ad opera di Alberto Giordano*** ============================= 1-CORPO A CORPO 2-RATTO 3-VITA D'ALTRI 4-ABITUDINE 5-GASOLINE 6-INCANTEVOLE 7-L'ODORE 8-ALBA A QUATTRO CORSIE 9-SALTO NEL VUOTO 10-GIORNI A PERDERE 11-AMANTIDE 12-TERRESTRE 13-LE SERPI 14-DORMI ============================= 1-CORPO A CORPO ============================= (senza strumenti) Stanco di vedere le parole che muoiono stanco di vedere che le cose non cambiano stanco di dover restare all’erta ancora respirare l’aria come lama alla gola. riff basso (FA#m) x tutta la strofa -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- --------4-2-3------------------------------- --2-2--------------------------------------- Stanco di vedere le parole che muoiono stanco di vedere che le cose non cambiano stanco di dover restare all’erta ancora respirare l’aria come lama alla gola. Andare a piedi fino a dove non senti dolore solo per capire se sai ancora camminare. Il mondo è un corpo coperto di lividi, i miei pensieri sempre più vividi. Corpi sulla strada che si lasciano affittare, tavole anatomiche da saccheggiare. Corpo perfetto, corpo immortale. Il corpo è la frontiera che si può violare. riff (x32) (FA#m) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- --------4-2-3------------------------------- --2-2--------------------------------------- riff ritornello (x4 senza parole) (x4 con parole) (FA#m) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -----------2---4---------------------------- --2--2--2----------------------------------- SANTI BUROCRATI SANGUE D’IPOCRITI LA VITA SPESSO È UNA DISCARICA DI SOGNI CHE SEMBRA UN FILM DOVE TUTTO È DECISO SOTTO AD UN CIELO D’UN GRIGIO INFINITO. riff (x16) (FA#m) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- --------4-2-3------------------------------- --2-2--------------------------------------- riff basso (FA#m) x tutta la strofa -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- --------4-2-3------------------------------- --2-2--------------------------------------- Andare a piedi fino a dove non senti dolore solo per capire se sai ancora camminare. Sono le gambe piene di lividi, sono pensieri sempre più ruvidi. Corpi di macerie da telegiornale, corpi diplomatici in diretta a conquistare. Suona la marcia suonala ancora, la morte veste bene quando scatta l’ora. Cristi che piangono per troppo dolore l’angoscia di un pianeta che puoi sezionare. Taglia la torta, tagliala ancora: chi è ricco resta vivo mentre il povero muore. Corpi e macerie da conquistare per un corpo d’armata sotto le fanfare. Corpo straziato, corpo a corpo, il corpo è l’innocenza che si può spezzare. riff pre rit (x8) (FA#m) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -----------2---4---------------------------- --2--2--2----------------------------------- RE SANTI BUROCRATI SANGUE D’IPOCRITI SI LA VITA SPESSO È UNA DISCARICA DI SOGNI FA#m CHE SEMBRA UN FILM DOVE TUTTO È DECISO LA SOTTO AD UN CIELO DI UN GRIGIO INFINITO. RE SANTI BUROCRATI SEME D’IPOCRITI SI LA VITA È SCRITTA SOPRA UN CUMULO DI SOGNI FA#m COME IN UN FILM DOVE TUTTO È DECISO LA SOTTO AD UN CIELO DI UN GRIGIO INFINITO RE SANTI BUROCRATI SANGUE D’IPOCRITI SI LA VITA SPESSO È UNA DISCARICA DI SOGNI FA#m CHE SEMBRA UN FILM DOVE TUTTO È DECISO LA SOTTO AD UN CIELO DI UN GRIGIO INFINITO. RE SANTI BUROCRATI SEME D’IPOCRITI SI LA VITA È SCRITTA SOPRA UN CUMULO DI SOGNI FA#m COME IN UN FILM DOVE TUTTO È DECISO LA SOTTO AD UN CIELO DI UN GRIGIO INFINITO ============================= 2-RATTO ============================= riff intro (x2) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- --5-5--5---5--5-5---5-5--5-5--5-5--5-5--9-9-9- ---------5--5--------5-5-------5-5------------ riff strofa -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- --5-5--5---5--5-5---5-5--5-5--5-5--5-5--9-9-9- ---------5--5--------5-5-------5-5------------ Come un fiume di città Sopravvivi, tempo lento e denso, grigiore intenso. riff (x1) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- --5-5--5---5--5-5---5-5--5-5--5-5--5-5--9-9-9- ---------5--5--------5-5-------5-5------------ MIb-MIb-MIb-FA (X8) riff strofa -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- --5-5--5---5--5-5---5-5--5-5--5-5--5-5--9-9-9- ---------5--5--------5-5-------5-5------------ Occhi rossi rapidi, clandestini, sputi dritto al centro senza un lamento. Tu conosci la città, i suoi respiri. Hai un precoce senso d’adattamento. MIb-MIb-MIb-FA (X4) riff (x1) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- --5-5--5---5--5-5---5-5--5-5--5-5--5-5--9-9-9- ---------5--5--------5-5-------5-5------------ RE DO RE E sai che c’è un ritmo per tutto, RE DO RE di gioia e dolore per tutto, RE DO RE e ieri chissà e domani chissà, RE DO RE che tutto si perde nel flusso. MIb-MIb-MIb-FA (X4) DO E L’UNICA AMBIZIONE CHE SOL HAI È STARE LAm SOL IN PIEDI FA CON UN SUONO IN TESTA CHE SOL LAm BUCA I PENSIERI SOL ADESSO. DO OCCHI ROSSI LUCIDI SOL LAm SOL FA SOL SENZA PAURE - ADESSO LAm SOL ADESSO FA SOL ADESSO riff (x2) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- --5-5--5---5--5-5---5-5--5-5--5-5--5-5--9-9-9- ---------5--5--------5-5-------5-5------------ riff strofa -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- --5-5--5---5--5-5---5-5--5-5--5-5--5-5--9-9-9- ---------5--5--------5-5-------5-5------------ Hai la tua sovranità sui pensieri, sai che basta questo, che il resto è lusso. Hai pochi anni e già visto tutto, masticato un dolore per tutto, forse ieri chissà domani chissà, che il flusso ti porta via tutto. MIb-MIb-MIb-FA (X4) DO E L’UNICA AMBIZIONE CHE SOL HAI È STARE LAm SOL IN PIEDI FA CON UN SUONO IN TESTA CHE SOL LAm BUCA I PENSIERI SOL ADESSO. DO OCCHI ROSSI LUCIDI SOL LAm SOL FA SOL SENZA PAURE - ADESSO LAm SOL ADESSO FA SOL ADESSO MIb-MIb-MIb-FA (X64) E sai che c’è un ritmo per tutto, di gioia e dolore per tutto, di gioia e dolore per tutto... DO E L’UNICA AMBIZIONE CHE SOL HAI È STARE LAm SOL IN PIEDI FA CON UN SUONO IN TESTA CHE SOL LAm BUCA I PENSIERI SOL ADESSO. DO OCCHI ROSSI LUCIDI SOL LAm SOL FA SOL SENZA PAURE - ADESSO LAm SOL ADESSO FA SOL ADESSO LAm DO-SOL-LAm-SOL-FA-SOL-LAm (X2) LAm ============================= 3-VITA D'ALTRI ============================= riff intro -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -10--(X8)--10--(X8)---10----(X8)--10---8(X8) --11--------11----------12----------12------ FA#m Un tempo instabile, un vuoto di marea, SIm lei resta lì FA#m immobile FA#m dietro la casa che l’ha vista crescere SIm senza un perché, FA#m immobile. LA Lei sa rimpiangere, MI lei sa urlare a voce spenta SIm e guarda immobile MI la vita d’altri che FA#m la rifletterà RE come un viaggio a metà. SIm Luna immobile MI E tutto intorno c’è FA#m A sua ostilità, RE tutta l’oscurità. riff -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -10--(X8)--10--(X8)---10----(X8)--10---8(X8) --11--------11----------12----------12------ FA#m Un tempo instabile, la sabbia delle idee SIm che umide FA#m non volano. FA#m L’autunno carico Di vento limpido SIm A lascerà FA#m immobile LA Come un qualcosa che MI Non è stato mai sfiorato. SIm guarda immobile MI la vita d’altri che FA#m la rifletterà RE come un viaggio a metà. SIm Luna immobile MI E tutto intorno c’è FA#m A sua ostilità, RE tutta l’oscurità. DO#m-MI-DO#m DO#m assolo:LA-DOm-DO#m-LA MI-MI-MI-MI SIm e guarda immobile MI la vita d’altri che FA#m la rifletterà RE come un viaggio a metà. SIm Luna immobile MI E tutto intorno a sè FA#m A sua ostilità, RE tutta l’oscurità. SIm guarda immobile MI la vita d’altri che FA#m la rifletterà RE come un viaggio a metà. SIm Luna immobile MI E tutto intorno a sè FA#m A sua ostilità, RE tutta l’oscurità. ============================= 4-ABITUDINE ============================= SIm-RE-FA# (x2) SIm RE FA# Abi-tudine tra noi SIm RE FA# E' un sog-getto da evitare SIm RE FA# Tra le frasi di dolore e gioia,i desideri SIm RE FA# Non gli si è concessa mai SIm RE FA# Dolce e instabile condanna SIm RE FA# Che mi hai portato troppo in là SIm RE FA# Vedo solo sbarre,vedo una prigione umida SIm RE FA# Vedo poca verità RE SI FA# Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro me RE SI FA# Che siamo l'eco di parole intrappolate in fondo al cuore RE SI FA# Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro gli occhi miei RE SI FA# Che siamo solamente incomprensione e lacrime RE-SI-FA# (x2) (giro della 1 strofa:SIm-RE-FA#) E ci sarebbe da capire Com'è stato facile Congelarsi sotto tutti i nostri desideri E sentirli inutili Come fare a dirti che non c'è più spazio per progetti E intanto non ne abbiam mai fatti che sarebbe stupido Come fare a dirti che ho voglia di morire SIm RE MI FA# Come in fondo sto facendo già da un po' MI-FA# MI-FA# MI-FA#-SOL-LA MI-FA# MI-FA# MI-FA# MI-FA#-SOL-LA MI-FA# MI-FA# MI-FA#-SOL-LA MI-FA# MI-FA# MI-FA# MI-FA#-SOL-LA RE SI FA# Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro me RE SI FA# Che siamo l'eco di parole intrappolate in fondo al cuore RE SI FA# Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro gli occhi miei RE SI FA# Che siamo solamente incomprensione e lacrime RE SI FA# Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro me RE SI FA# Che siamo l'eco di parole intrappolate in fondo al cuore RE SI FA# Come fare a dirtelo che non ci sei più dentro gli occhi miei RE SI FA# Che siamo solamente incomprensione e lacrime RE SI FA# Comprensione e lacrime RE SI FA# Comprensione e lacrime RE SI FA# Comprensione e lacrime RE SI FA# Comprensione e lacrime FA# ============================= 5-GASOLINE ============================= intro tastiera:REm riff intro [non molto precisa] (x4) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -----7--7---7-7---7-7----------------------- -5--5-5----5-5---5-5---5-7-8-7-------------- -------------------------------------------- riff strofa (REm) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -7-7-5-8--7-7-8-10-8-7---------------------- -------------------------------------------- SPIT GASOLINE VIPER POISON YOUR KARMA IS TO BURN ON A FINAL RIDE LA SOL JUST SPIT FLAMES AND SOME COBRAS. A KILLER’S PLATOON LA SOL HOLY PRIDE FA5-MI5-RE5-DO#5 A KILLER’S PLATOON LA LA HOLY PRIDE. MI-FA-SOL-LA intermezzo di batteria DA 2.20 A 3.35 riff (x6) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -5-5-8---5-5-8--5-5-8--5-5-8---7-7---5-------- -------------------------------------------- MI-FA-SOL-LA riff strofa (REm) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -7-7-5-8--7-7-8-10-8-7---------------------- -------------------------------------------- SPIT GASOLINE VIPER VENOM YOUR KARMA IS TO BURN ON A FINAL RIDE LA SOL SPIT FLAMES AND COBRAS. A KILLER’S PLATOON LA SOL HOLY PRIDE FA5-MI5-RE5-DO#5 A KILLER’S PLATOON LA LA HOLY PRIDE. LA-SI-DO-RE-MIb MIm ============================= 6-INCANTEVOLE ============================= intro:SI-SOL-LA-DO (per tutta la strofa:SI-SOL-LA-DO) Se leggera ti farai io sarò vento per darti il mio sostegno senza fingere e se distanza ti farai io sarò asfalto impronta sui tuoi passi DO# FA# senza stringere mai. SI MA FUORI È UN GIORNO FRAGILE MIb DO# MA TUTTO QUI CADE INCANTEVOLE COME QUANDO SOL# RESTI CON ME SI MIb FUORI È UN GIORNO FRAGILE DO# MA TUTTO QUI CADE INCANTEVOLE COME QUANDO SOL# RESTI CON ME intro:SI-SOL-LA-DO (X2) (per tutta la strofa:SI-SOL-LA-DO) Se innocenza ti farai io sarò fango che tenta la tua pelle senza bruciare. Se destino ti farai io sarò pronto per tutto ciò che è stato DO# FA# DO# FA# a non rimpiangere mai. SI MA FUORI È UN GIORNO FRAGILE MIb DO# MA TUTTO QUI CADE INCANTEVOLE COME QUANDO SOL# RESTI CON ME SI MIb FUORI È UN GIORNO FRAGILE DO# MA TUTTO QUI CADE INCANTEVOLE COME QUANDO SOL# RESTI CON ME FA#m-DO#-SI-DO# (x2) SI MA FUORI È UN GIORNO FRAGILE MIb DO# MA TUTTO QUI CADE INCANTEVOLE COME QUANDO SOL# RESTI CON ME SI MIb FUORI È UN GIORNO FRAGILE DO# MA TUTTO QUI CADE INCANTEVOLE COME QUANDO SOL# RESTI CON ME SI MA FUORI È UN GIORNO FRAGILE MIb DO# MA TUTTO QUI CADE INCANTEVOLE COME QUANDO SOL# RESTI CON ME SI MIb FUORI È UN GIORNO FRAGILE DO# MA TUTTO QUI CADE INCANTEVOLE COME QUANDO SOL# RESTI CON ME SI MA FUORI È UN GIORNO FRAGILE MIb DO# MA TUTTO QUI CADE INCANTEVOLE COME QUANDO SOL# RESTI CON ME SI MIb FUORI È UN GIORNO FRAGILE DO# MA TUTTO QUI CADE INCANTEVOLE COME QUANDO SOL# RESTI CON ME SI-MIb-DO#-SOL# SI ============================= 7-L'ODORE ============================= riff intro (x2) (REm-SIb-DO) -------------------------------------------------------------- ----------15----------------15--------------15---------------- -14-10-12----14----14-10-12---14---14-10-12----14--7-7-7-7-9-- -------------------------------------------------------------- -------------------------------------------------------------- -------------------------------------------------------------- REm È stato un solco tracciato all’improvviso senza certezze, SIb DO senza prudenza REm nell’ annusarci d’istinto e di stupore, in un crescendo SIb DO che ha dell’ irregolare. REm-REm-REm-SIb-DO REm Forse l’attesa ci ha visto troppo soli, forse nel mondo SIb DO non sapevamo stare REm così distanti ad aspettarci ancora. Così prudenti, SIb DO così distanti, MIm4 così prudenti. SOL Sei il suono, SIb le parole LAm di ogni certezza persa DO dentro il tuo odore. SOL Siamo gli ostaggi SIb di un amore LAm che esplode ruvido DO di istinto e sudore. SOL-SIb-LAm-DO (x2) riff intro (x1) (REm-SIb-DO) -------------------------------------------------------------- ----------15----------------15--------------15---------------- -14-10-12----14----14-10-12---14---14-10-12----14--7-7-7-7-9-- -------------------------------------------------------------- -------------------------------------------------------------- -------------------------------------------------------------- REm È stato un lampo esploso in un secondo a illuminarti SIb DO in un riflesso, REm quando temevi tutta la luce intera, l’iridescenza SIb DO della tristezza. REm-REm-REm-SIb-DO REm Probabilmente lasciandomi cadere a peso morto SIb DO al tuo cospetto REm avrei sicuramente permesso la visuale sulle mie alienazioni, SIb DO sui miei tormenti, MIm4 sui miei frammenti. REm FA Ma voglio che tu DO SOL tu piano piano scivoli dentro me, REm FA ma voglio che poi DO SOL nell’insinuarti sia incantevole. REm FA Ma voglio che tu DO SOL tu piano piano faccia strage di me REm FA in un incerto compromesso DO SOL tra la mia anima e il suo riflesso. SOL Sei il suono, SIb le parole LAm di ogni certezza persa DO dentro il tuo odore. SOL Siamo gli ostaggi SIb di un amore LAm che esplode ruvido DO di istinto e sudore. SOL Quanti graffi SIb da accarezzare LAm per tutti i cieli DO che possiamo tracciare SOL tutte le reti SIb del tuo odore LAm dentro gli oceani DO che dobbiamo affrontare SOL-SIb-LAm-DO (x2) SOL Ma voglio SIb che tu LAm tu piano piano scivoli DO dentro me, SOL ma voglio SIb che tu LAm nell’insinuarti DO sia incantevole. SOL Ma voglio SIb che tu LAm tu piano piano scivoli DO dentro me, SOL ma voglio SIb che tu LAm nell’insinuarti tu DO sia incantevole. SOL Ma voglio... ============================= 8-ALBA A QUATTRO CORSIE ============================= DO#m DO#m Come bagliori residui in un fondo d’oceano dentro i ricordi annegare in un tempo che non c’è più, con il coraggio di chi non ha nulla da perdere, sento l’odore di asfalto di pioggia di polvere. DO#m DO#m Come abbaglianti meduse in un fondo d’oceano scie di pensieri su quello che è stato, su ciò che sarà. Luce di quasi mattino in gocce di nuvole, FA#m DO#m sento l’odore di asfalto di pioggia di polvere. (X4) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -15-12-9-10--14----------------------------- DO#m (X4) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -11--9-9-9-9-9---12-9-9-9-9-9--------------- DO#m Come se il sonno potesse impedirti di fingere, come se tutto potesse ad un tratto rivivere. Guardo i tuoi occhi socchiusi ed ho voglia di piangere, scendono in gola la pioggia l’asfalto la polvere. DO#m DO#m Come bagliori residui in un fondo d’oceano LA FA#m dentro i ricordi annegare in un tempo che non c’è più, DO#m LA vedo gli errori che non ha più senso ripetere, SI FA# sento l’odore di asfalto di pioggia di polvere. riff -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -15-12-9-10--14----------------------------- Prima di andare, prima di andare, prima di andare senza voltarsi più. (DO#m-LA-FA#-SI) Prima di andare, prima di andare, prima di andare senza voltarsi più. DO#m Prima di andare, prima di andare, prima di andare senza voltarsi più. DO#m Come abbaglianti meduse in un fondo d’oceano LA FA#m scie di pensieri su quello che lascio, su ciò che sarà, DO#m LA luce di quasi mattino in gocce di nuvole, SI FA# sento l’odore di asfalto di pioggia di polvere. DO#m Prima di andare, prima di andare, prima di andare.... ============================= 9-SALTO NEL VUOTO ============================= riff basso intro (x8) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- ---10-10-10--12-13-12-10-------------------- REm Sono battiti di un’altra età SIb DO che hai dimenticato, REm come pagine spente di un SIb DO sogno stropicciato REm in piccoli tormenti, SIb LAm in quotidiane avversità, REm fragili ricordi SIb LAm che chiamavi libertà. REm riff basso intro (x4) -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- ---10-10-10--12-13-12-10-------------------- REm Per un sorso di opportunità SIb DO a quanto hai rinunciato, REm per un brivido di vanità SIb DO quanto hai già tradito. REm Basta un solo attimo SIb LAm a contrarre la viltà, REm Basta fare finta SIb LAm che si chiami libertà. SOL SOLm Battiti… GUARDI NEL VUOTO CHE VERRà SIb CERCHI TRA FRETTA E AMBIGUITà REm QUANTO CORAGGIO ANCORA C’È LAm QUANTO SI CHIAMA VIVERE MIm SOLm UN SALTO NEL VUOTO CHE VERRà SIb COSTA DI PIU’ DI UNA REALTà REm PERSA IN UN QUASI VIVERE LAm SOL SCELTA PER NON DECIDERE (REm-SIb-DO) Libertà è una parola di fumo, un dato per scontato, libertà è come un segno di croce automatizzato. (REm-SIb-LAm)x2 Se non sai distinguerla lei ti abbandonerà, se non sai difenderla non ti accompagnerà. SOL SOLm Battiti… GUARDI NEL VUOTO CHE VERRà SIb CERCHI TRA FRETTA E AMBIGUITà REm QUANTO CORAGGIO ANCORA C’È LAm QUANTO SI CHIAMA VIVERE SIb SOLm UN SALTO NEL VUOTO CHE VERRà SIb COSTA DI PIU’ DI UNA REALTà REm PERSA IN UN QUASI VIVERE LAm SCELTA PER NON DECIDERE REm-SOLm-FA (X4) LAm LAm SOLm GUARDI NEL VUOTO CHE VERRà SIb CERCHI TRA FRETTA E AMBIGUITà REm QUANTO CORAGGIO ANCORA C’È LAm QUANTO SI CHIAMA VIVERE SIb SOLm UN SALTO NEL VUOTO CHE VERRà SIb VALE DI PIU’ DI UNA REALTà REm PERSA IN UN QUASI VIVERE LAm SCELTA PER NON DECIDERE MIm SOLm GUARDI NEL VUOTO CHE VERRà SIb CERCHI TRA FRETTA E AMBIGUITà REm QUANTO CORAGGIO ANCORA C’È LAm QUANTO SI CHIAMA VIVERE riff basso intro (x8) REm -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- ---10-10-10--12-13-12-10-------------------- LAm ============================= 10-GIORNI A PERDERE ============================= intro batteria LA-MIm-SOL (x2) riff intro (x4) ---------- --4---2--- --2---2--- --2---2--- ---------- ---------- riff strofa LAm-SOL -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- ---5-5--5-3-3-3-5-5--5-3-3-3-5-3--5-5-5--3-- Stanca, sembri solo stanca nella notte bianca d’indifferenza che parla mentre guida parla, seguitando parla MI5-MIb5-RE5-DO#5 fa il grande ed offre lui… MI5-MIb5-RE5-DO#5 e il giorno non c’è più. riff strofa LAm-SOL -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- ---5-5--5-3-3-3-5-5--5-3-3-3-5-3--5-5-5--3-- Radio, voci tra i rumori, pausa idrocarburi e cessi luridi. MI5 E bere MIb fondi di piacere SI in polvere e partire… RE è in vena ed offre lui. DO MI GIORNI A PERDERE PER DO MI NOTTI A FAR FINTA CHE SAI VIVERE DO MI SCIOGLIERE SCORIE NEL VUOTO CHE C’È DO MI SENZA GUARDARE MAI SOTTO DI TE LAm (elettronico) riff strofa LAm-SOL -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- ---5-5--5-3-3-3-5-5--5-3-3-3-5-3--5-5-5--3-- Luci, gente indifferente vortica nel niente, puoi sempre ridere. E stare, non ci vuoi più stare, forse vomitare MI5-MIb5-RE5-DO#5 che in fondo è facile… MI5-MIb5-RE5-DO#5 che è sempre facile. riff strofa LAm-SOL -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- ---5-5--5-3-3-3-5-5--5-3-3-3-5-3--5-5-5--3-- Mani, chiede le tue mani, i tuoi discorsi strani non gli interessano. MI Mani, tra le gambe MIb mani, SI forse è già domani RE o è un altro attimo. DO MI GIORNI A PERDERE PER DO MI NOTTI A FAR FINTA CHE SAI VIVERE DO MI SCIOGLIERE SCORIE NEL VUOTO CHE C’È DO MI SOL SENZA GUARDARE MAI SOTTO DI TE MI SOL DO LA GIORNI A PERDERE TE MI SOL DO LA GIORNI A PERDERE TE LA-MIm-SOL (x tutta la parte elettronica) riff strofa LAm-SOL -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- -------------------------------------------- ---5-5--5-3-3-3-5-5--5-3-3-3-5-3--5-5-5--3-- Fuori, scappi ed esci fuori, fuori dai rumori è notte limpida di stelle, tra le insegne stelle, di bambina stelle MI5 MIb5 SI RE indifferenti... e scoppi a piangere. DO MI GIORNI A PERDERE PER DO MI NOTTI A FAR FINTA CHE SAI VIVERE DO MI SCIOGLIERE SCORIE NEL VUOTO CHE C’È DO MI SOL SENZA GUARDARE MAI SOTTO DI TE MI SOL DO LA GIORNI A PERDERE TE MI SOL DO LA GIORNI A PERDERE TE MI SOL DO LA GIORNI A PERDERE TE MI SOL DO LA GIORNI A PERDERE TE LA-MIm-SOL (x4) ============================= 11-AMANTIDE ============================= [NON RIESCO PROPRIO A CAPIRCI NULLA!!!] ?-RE-LAm-FA# (X4) RE Non sai che hai saccheggiato nella mia intimità, mantide fertile SIm ? in un prato di tenebre. RE RE Non hai più altro dominio che la sacralità di una perdita - l’ultima - della mia complicità. ERANO FINTE ALI gli sguardi che cercavi, ADESSO PROVA A DIRMI CHI SEI TU. Sei così convinta che questa sia normalità, vita d’A - mantide e stai per piangere. A realtà che la tua rabbia crocifigge di vittime. ERANO FINTE ALI gli sguardi che portavi, ADESSO PROVA A DIRMI CHI SEI TU. ERANO FINTE ALI, UN’ILLUSIONE IMMENSA, SE RIESCI ORA PENSA CHI SEI TU. Una fine in replica che ci soffoca, la tua è debole e non illumina. ERANO FINTE ALI LE STORIE CHE VOLEVI, ADESSO PROVA A DIRMI CHI SEI TU. ERANO FINTE ALI NEI SOGNI E NEI RISVEGLI, SE RIESCI ORA SCEGLI CHI SEI TU. ============================= 12-TERRESTRE ============================= elettronica ============================= 13-LE SERPI ============================= (X8) --1--1--3--1--0--1--0>1--- --3--3--3--3--3--3--3-3--- --2--2--2--2--2--2--2-2--- -------------------------- -------------------------- -------------------------- REm Madre veglia e proteggimi, cresce il buio sopra di me. (X4) --1--1--3--1--0--1--0>1--- --3--3--3--3--3--3--3-3--- --2--2--2--2--2--2--2-2--- -------------------------- -------------------------- -------------------------- REm Torna per riconoscermi, il sangue di un’altra semina. MI No, non so chi SOLm sono REm più. riff strofa (REm) --1--1--3--1--0--1--0>1-1-- --3--3--3--3--3--3--3-3--- --2--2--2--2--2--2--2-2--- -------------------------- -------------------------- -------------------------- Serpi madre mi chiamano, lingue scure si posano. MI No, non so chi SOLm sono REm più. MI No, non so chi SOLm sono più SOLm REm Tu che sai SOLm REm sai cosa c’è più in là SOLm FA LA tu prega e salvami. (X4) --1--1--3--1--0--1--0>1--- --3--3--3--3--3--3--3-3--- --2--2--2--2--2--2--2-2--- -------------------------- -------------------------- -------------------------- REm Madre veglia ed ascoltami Madre le serpi entrano. MI-SOLm-REm-REm4 (X2) --1--1--3--1--0--1--0>1--- --3--3--3--3--3--3--3-3--- --2--2--2--2--2--2--2-2--- -------------------------- -------------------------- -------------------------- MI No, non so chi SOLm sono più. SOLm REm Tu che sai SOLm REm sai cosa c’è più in là SOLm FA LA tu prega e salvami. (X8) --1--1--3--1--0--1--0>1--- --3--3--3--3--3--3--3-3--- --2--2--2--2--2--2--2-2--- -------------------------- -------------------------- -------------------------- REm ============================= 14-DORMI ============================= MIb SI SOL# SOLm dolce è il dolore che porti negli occhi MIb FAm SOL# quanto il perdersi dentro di te MIb SI SOL# SOLm ed il lieve infuriare di rabbia che porti MIb FAm SOL#m aggrappata alla fragilità SI-SOL#-MIb ---6--------------------- ---8--6-8--9-8-8-6-8----- ---8--------------------- ---8--------------------- ---6--------------------- ---6--------------------- MIb SI SOL# SOLm dormi che è meglio pensarci domani MIb FAm SOL# alla muta distanza che scorre tra noi MIb SI SOL# SOLm quando non sei vicino a scaldare i miei sogni MIb FAm SOL# quando i sogni nemmeno son qui SI SOL# dormi che è meglio SI SOL# dormi che è meglio SI SOL# MIb dormi che è meglio così (X8) ---6--------------------- ---8--6-8--9-8-8-6-8----- ---8--------------------- ---8--------------------- ---6--------------------- ---6--------------------- SI-SOL#-SI-SOL#-SI-SOL#-MIb MIb SI SOL# SOLm Non immagini quanto sia dolce sfiorare MIb FAm SOL# dai tuoi incerti sorrisi la felictà MIb SI SOL# SOLm anche solo per pochi secondi capire MIb FAm SOL# che qualcosa di buono c'è in me SI SOL# dormi che è meglio SI SOL# dormi che è meglio SI SOL# MIb dormi che è meglio così SI SOL# dormi che è meglio SI SOL# dormi che è meglio SI SOL# MIb dormi che è meglio così (X3) ---6--------------------- ---8--6-8--9-8-8-6-8----- ---8--------------------- ---8--------------------- ---6--------------------- ---6---------------------